(Daniel Pennac), Dalla natura (storica) del siciliano emerge un orgoglio: quello di avere il privilegio delle disgrazie. Mi veggogno a dillo. Passo deciso, sguardo che non si abbassa mai, il messaggio che in genere lanciate... I contorni si sbriciolano e questo agglomerato solare si fonde nella lontananza con lo scenario di monti e di rocce su cui si è innalzato. Scritto da Ombra 26 Febbraio 2014. Proprio come succede per l'amore, Frasi dalle canzoni più belle sulla distanza. La bellezza di questa isola è data dal fatto che convivono insieme tante Sicilie: da quella dell'entroterra diversa dalla Sicilia orientale, alla Sicilia bagnata dal Tirreno. Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla Sicilia. Patrocinatori del concorso sono la casa editrice Algra, il comune di Mascalucia e tutti i comuni… E subito capisci che questa terra, questo paesaggio, questa luce ti appartengono, fanno parte del tuo dna, delle tue radici, della tua anima, di qualcosa che senti tuo… Frasi e aforismi sulla patria La patria è il luogo a cui si appartiene per nascita, lingua, cultura, tradizioni e storia. Prima i commerci e le tante dominazioni, oggi l’approdo nelle sue coste di una catena di disperati. (Cesare Mori), La cultura della morte non appartiene solamente alla mafia: tutta la Sicilia ne è impregnata. (William Shakespeare), La Sicilia è un’isola complessa ma puoi percepirne il segreto tutte le volte che ti meravigli, che ti accorgi di un dettaglio, che impari una parola nuova, che guardi una piazza, che fai entrare la luce negli occhi guardando il mare. Tutt'altro! Capire la Sicilia significa dunque per un siciliano capire se stesso, assolversi o condannarsi. Ma ce ne un'altra grave che nessuno riesce a risolvere, lei mi ha già capito... La Siccità! Chiudere il siciliano in un ruolo di tanghero scostante è un errore grosso. D’alghe arse, di fossili marini Potete stappare una bottiglia di spumante e festeggiare allegramente il... Andate a rivedere quel film e poi ne riparliamo.  Leggi di più, Aforismi.meglio.it è l'archivio web dedicato a frasi, aforismi e citazioni più grande del web (116.255 frasi in database) • ©2005-2020 • La riproduzione dei testi è consentita citando la fonte secondo la Licenza Creative Commons Perché la Sicilia ha avuto la sorte ritrovarsi a far da cerniera nei secoli fra la grande cultura occidentale e le tentazioni del deserto e del sole, tra la ragione e la magia, le temperie del sentimento e le canicole della passione. Apollo ha custodito le mandrie in queste valli; questi boschetti che si estendono fin sulla riva del mare hanno risuonato del flauto di Pan; le ninfe si sono smarrite sotto le loro ombre e hanno respirato il loro profumo. Giocava con i bambini e gli animali... È stato bellissimo. In Sicilia la mafia colpisce i servitori dello Stato che lo Stato non è riuscito a proteggere. Per questo ho voluto occupare simbolicamente la radio, per richiamare la vostra attenzione. Mi piace moltissimo Franco Franchi. Non vedete l’ora di fare un tuffo in mare? Noi abbiamo colpito i primi che, indubbiamente, rappresentano l'aspetto più vistoso della malvivenza siciliana, ma non il più pericoloso. (Giuseppe Tomasi di Lampedusa), Dobbiamo ricordare che la Sicilia è terra di Archimede non terra di mafia. (Manlio Sgalambro), È facile essere felici in Sicilia, ma è un’operazione che richiede un adattamento biologico oltre che culturale: bisogna imparare a vivere il tempo alla maniera siciliana. E’ la “terra degli antenati”, come suggerisce l’origine del termine stesso: la parola, infatti, deriva da “terram patria”, la terra dei padri. Malgrado tutto, la Sicilia fa simpatia e bisognerebbe prenderne atto.  Leggi di più, Sarete comunicativi e indipendenti, d’altra parte lo dice l’oroscopo per il 2021 del vostro segno, l'Acquario. Cercare il conforto della propria amica del cuore o del proprio amico infatti è la prima cosa che solitamente fa chi ha subito un’ingiustizia, una perdita, una delusione d’amore. Ed erano calati i Continentali a incivilirli… e i tribunali militari, e i furti, gli assassinii, le grassazioni, orditi ed eseguiti dalla nuova polizia in nome del Real Governo; e falsificazioni e sottrazioni di documenti e processi politici ignominiosi: tutto il primo governo della Destra parlamentare! Dalla Sicilia risalirà l'intera Penisola per forse portarsi anche al di là delle Alpi.  Leggi di più, Il vostro bisogno di concretezza e di controllo è ben regolato e scandito dal felice transito di Urano positivo per tutto l’anno nuovo 2021. Adoro anche il lavoro che fa Camilleri sulla lingua, riutilizzanndo vocaboli siciliani. o d’oleandri, sereno Noi siciliani abbiamo pensato per troppo tempo alla Sicilia solo come a un punto di partenza. Così come l'isola tutta è una mischia di lutto e di luce. (Pino Caruso), Prendete un problema di qualunque natura (politico, sociale, culturale, tecnico o altro) e datelo da risolvere a due italiani: uno milanese e l’altro siciliano. Qualsiasi cookie che potrebbe non essere particolarmente necessario per il funzionamento del sito web e viene utilizzato specificamente per raccogliere dati personali dell'utente tramite analisi, pubblicità e altri contenuti incorporati sono definiti come cookie non necessari. (Sergio Rizzo), In nessun luogo quanto in Sicilia la verità ha vita breve: il fatto è avvenuto da cinque minuti e di già il suo nocciolo genuino è scomparso, camuffato, abbellito, sfigurato, oppresso, annientato dalla fantasia e dagli interessi; il pudore, la paura, la generosità, il malanimo, l’opportunismo, la carità, tutte le passioni buone, quanto le cattive si precipitano sul fatto e lo fanno a brani; in breve è scomparso. Frasi sulla sera: la metafora perfetta per la fine Frasi per Facebook: citazioni perfette per la vostra bacheca La gratitudine è quel sentimento delicato ma fondamentale che ci rende aperti al prossimo e alla vita, ci fa sentire bene e ci mette a proprio agio in qualsiasi circostanza. Noi abbiamo colpito i primi che, indubbiamente, rappresentano l’aspetto più vistoso della malvivenza siciliana, ma non il più pericoloso. Non ancora registrato? La disattivazione di alcuni di questi cookie può influire sulla tua esperienza di navigazione. Frasi di incoraggiamento per un’amica sono le più popolari e ricercate. Seguici su. Io oserei dire che la Sicilia è Italia due volte, insomma, e tutti gli italiani sono siciliani e i siciliani lo sono di più, semplicemente. Non vorrei che questo servisse a esaltare la megalomania dell'Isola, ma è un segnale che il resto d'Italia è affezionato alla Sicilia. Una terribile, e lei sa a cosa mi riferisco: L'Etna, il vulcano, ma è una bellezza naturale. È un tema che abbiamo dimenticato per duemila anni. Attiva/disattiva navigazione. Ma qui non siamo a Parigi, non siamo a Berbley, non siamo a Woodstock e nemmeno all'isola di White. Non invidio a Dio il Paradiso perché sono ben soddisfatto di vivere in Sicilia. Forse tutta l'Italia va diventando Sicilia... A me è venuta una fantasia, leggendo sui giornali gli scandali di quel governo regionale: gli scienziati dicono che la linea della palma, cioè il clima che è propizio alla vegetazione della palma, viene su, verso il nord, di cinquecento metri, mi pare, ogni anno... La linea della palma... Io invece dico: la linea del caffè ristretto, del caffè concentrato... E sale come l'ago di mercurio di un termometro, questa linea della palma, del caffè forte, degli scandali: su su per l'Italia, ed è già, oltre Roma... Vi è una Sicilia "babba", cioè mite, fino a sembrare stupida; una Sicilia "sperta", cioè furba, dedita alle più utilitarie pratiche della violenza e della frode. La Sicilia è una terra con una cultura molto forte, molto potente, quindi è materia che per un attore diventa quasi una manna dal cielo. Registrati. La Sicilia è vicina anche geograficamente al nord Africa. (Federico II di Svevia), La Sicilia è il paese delle arance, del suolo fiorito la cui aria, in primavera, è tutto un profumo… Ma quel che ne fa una terra necessaria a vedersi e unica al mondo, è il fatto che da un’estremità all’altra, essa si può definire uno strano e divino museo di architettura. (Giorgio Albertazzi), In quanto alla Sicilia da che mondo è mondo è stata sempre al centro della grande storia. Quelle donne siciliane vestite di nero, ma un po’ scollate, al punto giusto, luminose e provocanti come non mai. In questo nuovo anno 2021, il vostro cielo sarà sgombro dal pessimismo di... La Sicilia è un dono di Dio, ci sono posti che non ti immagini, alla fine di una strada ti imbatti in un anfiteatro fatto di pietra lavica, e se sali sull'Etna e vedi il mare, beh, allora capisci perché chi conosce la Sicilia ne sia innamorato. Questi cookie non memorizzano alcuna informazione personale. Dove è più nero il lutto, ivi è più flagrante la luce, e fa sembrare incredibile, inaccettabile la morte. Oh bucaiola – tu mi tradisci – tu dici: Vengo! L'insularità, voglio dire, non è una segregazione solo geografica, ma se ne porta dietro altre: della provincia, della famiglia, della stanza, del proprio cuore. Sono cresciuta nella tradizione: a cena tutti insieme, salsa fresca ogni domenica. La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte, l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra… chi li ha visti una sola volta, li possederà per tutta la vita. Chi chiava tromba – chi tromba chiava... e chi non tromba si mena la fava! Noi siciliani siamo gente piuttosto impegnativa: pensa alla caponata, un piatto unico che è una mescolanza di mille sapori. E la Sicilia, terra così potente, carnale e spirituale, è capace di evocare sensazioni molto forti. Il Mediterraneo non è mai stato forse come in questo momento, la parte del mondo in cui 'ordine, garantito un tempo dalle super potenze, sembra traballare, ma contemporaneamente, per diversi fattori globali, è una zona del mondo fondamentale per il nostro destino. Com’è stato trattato? (Goethe), Quegli odori di alga seccata al sole e di capperi e di fichi maturi non li ritroverà mai da nessuna parte; quelle coste arse e profumate, quei marosi ribollenti, quei gelsom ini che si sfaldano al sole. Tirate un gran sospiro di sollievo e accarezzatevi, baciatevi e... In questo nuovo anno 2021 il segno zodiacale dei Gemelli sarà fuori da tutti i tunnel, perché le ostilità planetarie con cui avete dovuto vedervela negli... Ma durava la collera, la sua collera di uomo del nord che investiva la Sicilia intera: questa regione che, sola in Italia, dalla dittatura fascista aveva avuto in effetti libertà, la libertà che è nella sicurezza della vita e dei beni. Proverbi siciliani divertenti, sulla … "D'accordo su Carini" disse Garibaldi. (Giuseppe Tomasi di Lampedusa), In Sicilia, quando facciamo qualcosa o la facciamo in grande o niente. Le stagioni oggi hanno perso la strada, una volta erano gente d'onore, si presentavano in modo appropriato. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy . Ma significa, insieme, definire il dissidio fondamentale che ci travaglia, l’oscillazione fra claustrofobia e claustrofilia, fra odio e amor di clausura, secondo che ci tenti l’espatrio o ci lusinghi l’intimità di una tana, la seduzione di vivere la vita con un vizio solitario. È il recupero di uno dei tanti colori d'Italia e noi di colori ne abbiamo tanti. Oggi 13 dicembre 2020 si celebra Santa Lucia, è una delle feste più sentite in Italia. Mescolate questi vari elementi culturali con un sole abbacinante, una terra africana, una quantità di polvere e una vegetazione meravigliosa, e avrete la Sicilia. Il cinese risponde: "In Cina non io. Poi l’Etna si accese tutt’a un tratto d’oro e di rubini, e la costa bianchiccia si squarciò qua e là in seni e promontori oscuri. Da qui il nostro orgoglio, la diffidenza, il pudore; e il senso di essere diversi. Rispetto alla natura, la gente è ancor più complessa e variegata. Tra i temi correlati si veda Frasi, citazioni e aforismi su Palermo, I proverbi siciliani più belli e famosi, Frasi, citazioni e aforismi sul viaggio, i viaggiatori e il viaggiare e Frasi, citazioni e aforismi sull’Italia e gli italiani.  Leggi di più, Secondo l’Oroscopo del 2021 per il segno zodiacale del Leone, questo nuovo anno sarà un periodo in cui tutto verrà messo a discussione. Le frasi belle sulla vita possono correre in soccorso a chi vuole tirare su il morale a una persona importante, oppure spingere qualcuno a cui si tiene a riflettere sull'esistenza. Non lo conosceremo solo per la lotta all’indipendenza dell’India, e per quel mancato Nobel, Gandhi chi era in vita e prima della morte, ce lo dice la sua biografia e le sue frasi sulla pace. (Giuseppe Tomasi di Lampedusa), E qual rovinio era sopravvenuto in Sicilia di tutte le illusioni, di tutta la fervida fede, con cui s’era accesa alla rivolta! (Gesualdo Bufalino), Goethe che visitò la Sicilia quando era più lontana che non sia l’India oggi, ed era ignota de visu anche ad archeologi d’avanguardia, anche allo stesso Winckelmann, Goethe ammirò incantato il monte Pellegrino su Palermo, “il più bel promontorio del mondo”, e cercò arte e natura su strade ancora inospiti, su clivi inaccessi, disse una delle sue parole profetiche scrivendo che l’Italia senza la Sicilia non è un tutto. (Federico II di Svevia) La più bella regione d’Italia: un’ orgia inaudita di colori, di profumi, di luci, una grande goduria. (Pino Caruso), Io sono io e la Sicilia. È un racconto magico. Ci manca il resto. (Giuseppe Tomasi di Lampedusa), Nessuna isola erge sull’orizzonte della nostra civiltà una fronte più radiosa della Sicilia. (Truman Capote), Di te amore m’attrista Diggià la Sicilia sorgeva come una nuvola in fondo all'orizzonte. Proverbi siciliani: pagina 1/23 di proverbi inseriti in PensieriParole. Ma grazie all'arte di Tornatore ho avuto la conferma delle mie sensazioni su questa terra che è bella anche per le sue contraddizioni oltre che per la sua umanità. Stento a credere che un uomo di cultura come Franco Battiato, peraltro impegnato ora in un'esperienza di governo in una Regione importante come la Sicilia, possa aver pronunciato parole tanto volgari. Viene promosso vescovo del Castello di Numidia e, dall'11 aprile 1993, assistente spirituale del Sovrano Ordine Militare di Malta, al quale già aderiva nel Gran Priorato dell'Ordine di Napoli e Sicilia. e tra un greco, un normanno, un bizantino Pirandello: “Una istintiva paura della vita”, ovvero la propensione al dubbio; Brancati, ovvero l’ossessione del sesso: “I sogni e la mente e i discorsi e il sangue stesso perpetuamente abitato dalla donna”; Sciascia, ovvero l’individualismo: “Ognuno è e si fa isola a se”. (Giovanni Verga), Di tutte le isole del Mediterraneo la Sicilia è la più grande, la più fertile, la più popolata. Troverai sempre che tutto ha un fondamento. Al ritorno ci siamo fermati ad Alcamo. (Carlo Levi), Tutte le manifestazioni siciliane sono manifestazioni oniriche, anche le più violente: la nostra sensualità è desiderio di oblio, le schioppettate e le coltellate nostre, desiderio di morte; desiderio di immobilità voluttuosa, cioè ancora di morte, la nostra pigrizia, i nostri sorbetti di scorsonera o di cannella; il nostro aspetto meditativo è quello del nulla che volesse scrutare gli enigmi del nirvana. Il bello della Sicilia è la scoperta quotidiana di siciliani sempre diversi. Anche la natura qualche volta si è accanita contro la nostra terra attraverso i terremoti. D'altra parte, sono obbedienti alla Giustizia, fedeli al Re e sempre pronti ad aiutarlo, affezionati ai forestieri e pieni di riguardi nello stabilirsi delle amicizie. C’è un ritrattino tracciato dal messinese Scipio di Castro, negli Avvertimenti (seconda metà del secolo XVI), un bel volume pubblicato dalla benemerita Elvira Sellerio: “La loro natura è composta da due estremi, perché sono sommamente timidi mentre trattano gli affari propri e di una incredibile temerarietà dove si tratta del maneggio pubblico”. Per scoprire questa meravigliosa isola e scegliere di visitarla. Quello che a me sempre ha colpito è che, secondo me, l’isola, l’essere nati in un’isola ha accentuato la vena sognatrice dei siciliani. (Sebastiano Aglianò), La Sicilia è indubbiamente una delle due grandi isole letterarie del continente, l’altra è l’Irlanda. La Sicilia è la culla della nostra cultura, qui viene conservato come in un laboratorio il DNA del nostro essere un popolo mediterraneo. (Friedrich Engels), Diggià la Sicilia sorgeva come una nuvola in fondo all’orizzonte. I cookie necessari sono assolutamente essenziali per il corretto funzionamento del sito web. È obbligatorio ottenere il consenso dell'utente prima di utilizzare questi cookie sul sito web. La luce si moltiplica in una continua esplosione e pare riveli e apra le forme bizzarre dei monti e renda compatti e durissimi il cielo, la terra e il mare, un solo muro ininterrotto di metallo colorato. Ma è la natura... E non ci possiamo fare niente. Non sono un naturalista, e conosco mediocremente il greco; il mio principale fine, venendo in Sicilia, non è stato dunque di osservare i fenomeni dell'Etna o chiarire in qualche modo a me stesso e agli altri quanto gli antichi scrittori greci hanno detto sulla Sicilia. (Tahar Ben Jelloun), I siciliani sono più personaggi che persone. Viene voglia di piantare tutto e andare via dietro a loro. Leggi di più, Al di là di quanto scritto dalla poetessa purtroppo gli auguri sono solo una forma di cortesia e di apparente buona predisposizione che si propone e si...   Leggi di più, Mi fanno stare zitto per non farmi dire quello che penso e tu lo sai che se ci ripenso ma non ci ripenso non sono un bugiardo e sai pure che la verità...   Leggi di più.  Leggi di più, Il 2021 è un grande anno per voi Sagittario, lo dice l’oroscopo del vostro segno. Presento una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sulla Sicilia. E come gemme cadute dal suo diadema stanno disseminate intorno ad essa in quel mare Corsica, Sardegna, Sicilia, ed altre minori isole dove natura di suolo e ossatura di monti e lingua e palpito d'anime parlan d'Italia. Naturalmente, il film non si fece. Uno degli ufficiale chiese: "Ma questi garibaldini che vengono a fare realmente in Sicilia?". Ma la mia terra, la mia Sicilia, non ha fiumi; e dal mare è lontana come se fosse al centro di un continente. – Lo sa bene anche lei come quegli ideali si sono tradotti in realtà per il popolo siciliano! Leggi di più, E' sbagliato il ragionamento: Ci sono tanti numeri tra 0 e 1 quanti sono quelli tra 0 e +∞ ma anche tra 0 e 0, (1) (zero virgola uno periodico). Una grande terra che racchiude però tantissime anime: non riesco a immaginare niente di più diverso tra loro fra Palermo, Ragusa, Catania, Taormina, Trapani… - "Perché" disse Nievo "io credo nei siciliani che parlano poco, nei siciliani che non si agitano, nei siciliani che si rodono dentro e soffrono: i poveri che ci salutano con un gesto stanco, come da una lontananza di secoli; e il colonnello Carini sempre così silenzioso e lontano, impastato di malinconia e di noia ma ad ogni momento pronto all'azione: un uomo che pare non abbia molte speranze, eppure è il cuore stesso della speranza, la silenziosa fragile speranza dei siciliani migliori... una speranza, vorrei dire, che teme se stessa, che a paura delle parole ed ha invece vicina e famigliare la morte... Questo popolo ha bisogno di essere conosciuto ed amato in ciò che tace, nelle parole che nutre nel cuore e non dice..." - "Questa è poesia" disse Sirtori. Ecco perché spesso non facciamo niente. Per vent'anni l'Italia è stata governata da un regime fascista in cui ogni dialettica democratica era stata abolita. – incalzò donna Caterina con più foga. Ma non voglio fare tutto da solo, bisogna che ognuno di noi ritorni al lavoro che ha sempre fatto, cioè INFORMARE, DIRE LA VERITÀ... e la verità bisogna dirla anche sulle proprie insufficienze sui propri limiti! Amara terra mia, amara…e bella. Quindi non mi fa paura l’arrivo dell’inverno: quale migliore prospettiva che quella di sedere davanti al fuoco ad aspettare la primavera? Il vero colpo mortale alla mafia lo daremo quando ci sarà consentito di rastrellare non soltanto tra i fichi d’india, ma negli ambulacri delle prefetture, delle questure, dei grandi palazzi padronali e, perché no, di qualche ministero. Frasi, citazioni e aforismi sulla Sicilia. (Karel Čapek), Ho conosciuto la piena bellezza, lo splendore nobile e pacifico della luce, pura e immensa, a Palermo, a Villa Tasca.