Tutti i diritti della traccia saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana. L'idea di reincidere “Ma il cielo è sempre più blu” è nata dal giornalista musicale Franco Zanetti, che dal sito Rockol ha lanciato la proposta di riunire quante più voci per raccogliere fondi a sostegno della Croce Rossa Italiana. Questa volta, però, le voci sono molte di più. Più di 50 Artisti insieme per la Croce Rossa Italiana, con una versione corale di “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano i cui diritti saranno devoluti alla CRI. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Tutti i diritti saranno devoluti alla CRI. Si chiama “ ITALIANALLSTARS4LIFE ”, ed è … We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. Tutti i diritti saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana, alla quale Amazon ha già donato 500 mila euro per dare il via alla splendida iniziativa. You also have the option to opt-out of these cookies. Sarà possibile ascoltare il brano per la prima volta durante l’evento di lancio il giorno 7 maggio 2020 alle ore 18:00 su www.amazon.it/italianallstars4life. "Ma il cielo è sempre più blu": 50 cantanti in una cover speciale per Croce Rossa Italian All Stars for Life: le più importanti e famose voci italiane si sono unite in un grande concerto a distanza per aiutare la Croce Rossa Italiana nella Giornata mondiale di questa associazione. (askanews) - Quasi un grido di gioia per dire grazie alla Croce Rossa Italiana. Arriverà su tutti gli store digitali il prossimo 8 maggio “Ma il cielo è sempre più blu” il brano che vede partecipare oltre 50 artisti della musica italiana che si sono uniti per dar vita al progetto #ITALIANALLSTARS4LIFE, progetto a sostegno della Croce Rossa Italiana insieme ad Amazon. Il brano uscirà venerdì 8 maggio sui digital store e i … L’idea di reincidere “Ma il cielo è sempre più blu” è nata dal giornalista musicale Franco Zanetti, che dal sito Rockol ha lanciato la proposta di riunire quante più voci per raccogliere fondi a sostegno della Croce Rossa Italiana. Cinquanta artisti cantano insieme "Ma il cielo è sempre più blu" per la Croce Rossa Italiana I big della musica italiana insieme per lʼevento "Italian All Stars 4 Life" (264) Chi vuol dare direttamente il suo contributo può farlo attraverso un pulsante presente sul sito Amazon.it o dal sito www.cri.it/donazioni-coronavirus (con la causale “CIELO BLU”). La nuova iniziativa a favore della lotta contro l’emergenza Coronavirus si riassume sotto il nome di #italianallstars4life. These cookies do not store any personal information. Durante queste settimane di quarantena la musica è stato uno dei legami più forti per tutti gli italiani, uno dei modi più amati per sentirsi vicini anche se distanti. Amazon e le principali associazioni industriali del settore musicale italiano, AFI, FIMI e PMI,annunciano oggi il brano “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano interpretato da oltre 50 star della musica italiana a sostegno della Croce Rossa Italiana, a cui Amazon ha donato €500.000 per dare il via all’iniziativa. Tutti i diritti derivanti dagli ascolti in streaming, dai download e dai passaggi in radio saranno devoluti alla CRI.“Come parte del nostro costante impegno a sostegno delle comunità in cui vivono e lavorano i dipendenti Amazon, e in particolar modo in questo momento, siamo fieri di essere al fianco di organizzazioni come la Croce Rossa Italiana per supportare i loro sforzi e dare un nostro contributo nel ridurre le difficoltà sociali causate dall'emergenza Covid-19” afferma Mariangela Marseglia, VP e Country Manager di Amazon.it e Amazon.es. Quinto posto in classifica per Il Cielo è Sempre più Blu, il brano corale a sostegno della Croce Rossa Italiana Esplora Sky Tg24, Sky Sport, Sky Video login News: Amazon e le principali associazioni industriali del settore musicale italiano, AFI, FIMI e PMI, annunciano oggi il brano “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano interpretato da oltre 50 star della musica italiana a sostegno della Croce Rossa Italiana, a cui Amazon ha donato €500.000 per dare il … L’idea di reincidere “Ma il cielo è sempre più blu” è nata dal giornalista musicale Franco Zanetti, che dal sito Rockol ha lanciato la proposta di riunire quante più voci per raccogliere fondi a sostegno della Croce Rossa Italiana. L’idea di reincidere “Ma il cielo è sempre più blu” è nata dal giornalista musicale Franco Zanetti, che dal sito Rockol ha lanciato la proposta di riunire quante più voci per raccogliere fondi a … Educazione alla salute e promozione stili di vita sani, Servizio di ambulanza e trasporti assimilabili, Ausilio al servizio sanitario delle Forze Armate, Logo di superamento della verifica tecnica secondo la legge 4/2004 - vai alla pagina dedicata alla Croce Rossa Italiana, Valida il codice XHTML della pagina corrente - collegamento al sito, in lingua inglese, del W3C, Valida il codice CSS - collegamento al sito esterno, in lingua inglese, del W3C. Nasce da un’idea di Franco Zanetti di Rockol il collettivo Italian All Stars 4 Life.Più di cinquanta artisti riuniti per interpretare “Ma il cielo è sempre più blu”, il brano simbolo di Rino Gaetano.. Un progetto benefico, che vede alla produzione Takagi & Ketra e Dardust, i cui proventi andranno a favore della Croce Rossa Italiana. "Con questa iniziativa, Amazon e tutti gli artisti, che hanno aderito a questa campagna solidale, hanno scelto di sostenere non solo i volontari e gli operatori della Croce Rossa Italiana in prima linea nella risposta all'emergenza, ma anche tutte quelle persone che stanno vivendo una condizione difficile da un punto di vista sanitario e sociale per le quali la CRI rappresenta una risposta importante. Amazon e le principali associazioni industriali del settore musicale italiano, AFI, FIMI e PMI, annunciano oggi il brano “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano interpretato da oltre 50 star della musica italiana a sostegno della Croce Rossa Italiana, a cui Amazon ha … La musica italiana si ritrova sulle note di Rino Gaetano: Ma il cielo è sempre più blu, uno dei capolavori della nostra storia musicale che è stata anche la colonna sonora dell’Italia dei balconi, quella che non si arrende e spera in un futuro migliore,per sostenere l’impegno della Croce Rossa nell’emergenza legata al … Grazie alle strofe formate da frasi staccate che si susseguono una dopo l'altra, il brano si presta ad essere ‘ricomposto’ usando frammenti di audio inviati via web da ogni singolo cantante. La scelta di questa canzone ci ricorda che tutti, con diversi ruoli e ottimismo, sotto un "cielo sempre più blu", siamo chiamati a fare la nostra parte in questo momento" commenta il Segretario Generale della Croce Rossa Italiana Flavio Ronzi. Alessandra Amoroso, Annalisa, Arisa, Baby K, Claudio Baglioni, Benji & Fede, Loredana Bertè, Boomdabash, Carl Brave, Michele Bravi, Bugo, Luca Carboni, Simone Cristicchi, Gigi D’Alessio, Cristina D’Avena, Fred De Palma, Diodato, Dolcenera, Elodie, Emma, Fedez, Giusy Ferreri, Fabri Fibra, Fiorello, Francesco Gabbani, Irene Grandi, Il Volo, Izi, Paolo Jannacci, J-Ax, Emis Killa, Levante, Lo Stato Sociale, Fiorella Mannoia, Marracash, Marco Masini, Ermal Meta, Gianni Morandi, Fabrizio Moro, Nek, Noemi, Rita Pavone, Piero Pelù, Max Pezzali, Pinguini Tattici Nucleari, Pupo, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Samuel, Francesco Sarcina, Saturnino, Umberto Tozzi, Ornella Vanoni…e Alessandro Gaetano. Tutti i proventi della cover di “Ma il cielo è sempre più blu” saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana, per un’iniziativa lanciata dal giornalista musicale Franco Zanetti, con il sostengo di Amazon e di alcune associazioni attive nel settore discografico (Afi, Fimi e Pmi). Amazon e le principali associazioni industriali del settore musicale italiano, AFI, FIMI e PMI, annunciano oggi il brano “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano interpretato da oltre 50 star della musica italiana a sostegno della Croce Rossa Italiana, a cui Amazon ha donato €500.000 per dare il via all'iniziativa.Alessandra Amoroso, Annalisa, Arisa, Baby K, Claudio Baglioni, Loredana Bertè, Boomdabash, Carl Brave, Michele Bravi, Bugo, Luca Carboni, Simone Cristicchi, Gigi D'Alessio, Cristina D'Avena, Fred De Palma, Diodato, Dolcenera, Elodie, Emma, Fedez, Giusy Ferreri, Fabri Fibra, Fiorello, Francesco Gabbani, Irene Grandi, Il Volo, Izi, Paolo Jannacci, J-Ax, Emis Killa, Levante, Lo Stato Sociale, Fiorella Mannoia, Marracash, Marco Masini, Ermal Meta, Gianni Morandi, Fabrizio Moro, Nek, Noemi, Rita Pavone, Piero Pelù, Max Pezzali, Pinguini Tattici Nucleari, Pupo, Raf, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Samuel, Francesco Sarcina, Saturnino, Umberto Tozzi, Paola Turci, Ornella Vanoni...e Alessandro Gaetano.Sono questi gli artisti che hanno accettano la sfida e che si schierano, ancora una volta in prima linea a fianco dei più fragili, registrando ‘a distanza’ una versione corale de “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano. A rispondere alla chiamata sono stati subito Takagi & Ketra e Dardust, i produttori dei più grandi successi italiani degli ultimi anni, che hanno unito sorprendentemente artisti di generi e generazioni molto diverse, nell'impresa di produrre un brano corale senza precedenti, mixato da Pinaxa. Amazon promuove questa iniziativa con la donazione alla Croce Rossa Italiana, sostenendo “Il Tempo della Gentilezza”, progetto attraverso cui la CRI rafforza la capacità dei Comitati sul territorio di fornire assistenza sociale alle persone in condizioni di vulnerabilità. Sono questi gli artisti che hanno accettano la sfida e che si schierano, ancora una volta a fianco dei più fragili, registrando ‘a distanza’ una versione corale de “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano. La traccia sarà poi resa disponibile su tutti i servizi di streaming musicale freemium, premium e su tutte le radio nazionali. È possibile effettuare donazioni anche di piccola entità, attraverso pochi click, senza effettuare acquisti. "Ma il cielo è sempre più blu” unisce gli artisti in un coro di speranza. Tutti gli aggiornamenti sono disponibili sui canali social di @Amazon.it e su www.amazon.it/italianallstars4life, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. “Con questa iniziativa, Amazon e tutti gli artisti, che hanno aderito a questa campagna solidale, hanno scelto di sostenere non solo i volontari e gli operatori della Croce Rossa Italiana in prima linea nella risposta all’emergenza, ma anche tutte quelle persone che stanno vivendo una condizione difficile da un punto di vista sanitario e sociale per le quali la CRI rappresenta una risposta importante. La traccia sarà poi resa disponibile dalla mezzanotte dello stesso giorno ovunque. Ne è un esempio la versione corale de “Ma il cielo è sempre più blu ” di Rino Gaetano, ricantata a “a distanza” da oltre 50 artisti italiani. Il brano è stato, fin dai primi giorni di distanziamento sociale, la scelta popolare per poter far sentire che l'Italia c'è. Tra loro anche Alessandro Gaetano, nipote di Rino. 18:40• commenta il Segretario Generale della Croce Rossa Italiana Flavio Ronzi. Amazon dona 500.000 euro. di Simone Ziggiotto / 08.05.2020 “Ma il cielo è sempre più blu”, da Fabri Fibra a Fiorello: 50 artisti della musica italiana cantano per la Croce Rossa Italiana. E per permettere che anche tutti proventi discografici ed editoriali di questa versione vengano dati in beneficenza, la cover collettiva è stata ri-depositata con il titolo di Ma il cielo è sempre blu (Italianstars4life). È possibile effettuare donazioni anche di piccola entità, attraverso pochi click, senza effettuare acquisti. Testo “Ma il cielo è sempre più blu”, brano che ha unito oltre 50 artisti italiani per sostenere il lavoro della Croce Rossa Italiana.Disponibili anche l’audio e il video ufficiale del brano. "Ma il cielo è sempre più blu": 50 cantanti in una cover speciale per Croce Rossa 08 maggio 2020 Italian All Stars for Life: le più importanti e famose voci italiane si sono unite in un grande concerto a distanza per aiutare la Croce Rossa Italiana nella Giornata mondiale di questa associazione. Italian Allstars 4 Life – Ma Il Cielo È Sempre Blu Oltre 50 star della musica italiana si sono unite per sostenere la CRI (Croce Rossa Italiana) nel supportare le persone con maggiori vulnerabilità sociali e sanitarie durante l’emergenza Covid-19. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. Numerosi di questi artisti parteciperanno all'appuntamento per raccontare il significato di questa iniziativa e per mandare un messaggio di vicinanza a tutti coloro che sono stati colpiti direttamente e indirettamente dal COVID-19. These cookies will be stored in your browser only with your consent. (askanews) - Quasi un grido di gioia per dire grazie alla Croce Rossa Italiana. #Iorestoacasa - Cosa fare in quarantena, Nuovi ascolti. Written by Federica Giuliani• 28 Aprile 2020• “Ma il cielo è sempre più blu”, 50 artisti cantano insieme per la Croce rossa Tutti i diritti saranno devoluti alla Croce rossa italiana per sostenere "Il tempo della gentilezza", progetto a supporto delle persone più fragili colpite dall’emergenza Coronavirus Chi lo desidera, può dare il proprio contributo alla Croce Rossa Italiana attraverso un pulsante per donare raggiungibile direttamente sul sito Amazon.it. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. La mobilitazione e la partecipazione degli artisti italiani non ha tardato a farsi sentire: la lista delle adesioni è davvero straordinaria.Amazon promuove questa iniziativa con la donazione alla Croce Rossa Italiana, sostenendo “Il Tempo della Gentilezza”, progetto attraverso cui la CRI rafforza la capacità dei Comitati sul territorio di fornire assistenza sociale alle persone in condizioni di vulnerabilità (anziani, disabili, immunodepressi, senza dimora ecc), maggiormente esposte ai rischi dell’epidemia e alle conseguenze dell’isolamento, al fine di garantire loro l’accesso ai beni di prima necessità e fornire supporto sociale.Chi lo desidera, può dare il proprio contributo alla Croce Rossa Italiana attraverso un pulsante per donare raggiungibile direttamente sul sito Amazon.it. Tempo di Lettura: 3 minuti Ma il cielo è sempre più blu diventa la canozne inno per supportare la Croce Rossa Italiana. “Ma il cielo è sempre più blu“. A rispondere alla chiamata sono stati subito Takagi & Ketra e Dardust, i produttori dei più grandi successi italiani degli ultimi anni. Continueremo a lavorare ad altre iniziative per fornire supporto a cittadini, comunità e piccole medie imprese italiane. "Ma il cielo è sempre blu" artisti per la Croce Rossa Italiana 08 maggio 2020 Milano, 8 mag. Nelle situazioni di emergenza, la musica non si tira mai indietro. Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana -, Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7. "Ma il cielo è sempre più blu": gli artisti italiani a sostegno della Croce Rossa Il brano è stato prodotto da Takagi & Ketra con Dardust. "Ma il cielo è sempre più blu": 50 artisti insieme per la Croce Rossa Italiana. Sarà possibile ascoltare il brano per la prima volta durante l’evento di lancio il giorno 7 maggio 2020 alle ore 18:00 su www.amazon.it/italianallstars4life. “Siamo onorati di unirci ai più grandi artisti della musica italiana per supportare il progetto ‘Il Tempo della Gentilezza’ della Croce Rossa Italiana e raccogliere ancora più donazioni. Dalla mezzanotte dello stesso giorno, la versione corale di “Ma il cielo è sempre più blu” sarà disponibile anche sulle altre piattaforme radio e tv. Tutti i diritti del brano corale “Ma il cielo è sempre più blu” saranno devoluti a favore della Croce Rossa Italiana. Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are as essential for the working of basic functionalities of the website. Da Emma Marrone a Fiorella Mannoia per sostenere il progetto. La scelta di questa canzone ci ricorda che tutti, con diversi ruoli e ottimismo, sotto un “cielo sempre più blu”, siamo chiamati a fare la nostra parte in questo momento“. Tutti i diritti saranno devoluti alla CRI. Magazine - In questi giorni avrete sentito in radio passare Ma il cielo è sempre più blu, canzone intramontabile di Rino Gaetano. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. But opting out of some of these cookies may have an effect on your browsing experience. ROMA – Amazon e le principali associazioni industriali del settore musicale italiano, AFI, FIMI e PMI, annunciano oggi il brano “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano interpretato da oltre 50 star della musica italiana a sostegno della Croce Rossa Italiana, a cui … This website uses cookies to improve your experience. Solo così, insieme, supereremo questo momento di difficoltà”. Nel brano oltre 50 star della musica italiana per beneficenza Milano, 8 mag. Con questa cover speriamo di regalare un momento di spensieratezza ma anche di riflessione a tutti coloro che la ascolteranno. Tra loro anche Alessandro Gaetano, nipote di Rino. E per permettere che anche tutti proventi discografici ed editoriali di questa versione vengano dati in beneficenza, la cover collettiva è stata ri-depositata con il titolo di “Ma il cielo è sempre blu (Italianstars4life)”. Le donazioni possono essere effettuate anche sul sito www.cri.it/donazioni-coronavirus (con la causale “CIELO BLU”). Grazie alle strofe formate da frasi staccate che si susseguono una dopo l’altra, il brano si presta ad essere ‘ricomposto’ usando frammenti di audio inviati via web da ogni singolo cantante. Video integrale di 'Ma il cielo è sempre più blu' di Rino Gaetano interpretata da oltre 50 artisti della musica italiana a sostegno della Croce Rossa Italiana. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Tutti i diritti della traccia saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana. Numerosi di questi artisti parteciperanno all’appuntamento per raccontare il significato di questa iniziativa e per mandare un messaggio di vicinanza a tutti coloro che sono stati colpiti direttamente e indirettamente dal COVID-19. Il brano è stato, fin dai primi giorni di distanziamento sociale, la scelta popolare per poter far sentire che l’Italia c’è.