Il 185° reggimento paracadutisti RAO “Folgore”, trae le sue origini dal 1° reggimento fanteria paracadutisti costituito a Tarquinia nell’aprile 1941, da cui ha ereditato la bandiera di guerra. Selective Phase, common to all Special Forces units (6 weeks); Common Basic Training Phase, for all Special Forces units (14 weeks); Specialization Phase, for "Target Acquirer" (50 weeks). [9], The 185th RRAO is not a unit tasked with carrying out incursions and sabotage, nor counter-terrorism operations, at least in ordinary circumstances.[7]. On 15 September 1942, the Regiment, then based in Rovezzano, near Florence, took the name of 185th Paratroopers Regiment "Nembo" and was assigned to the homonymous Division. [20], The second phase is the "Basic Operator for Special Operations" Course (Operatore Basico per Operazioni Speciali, or O.B.O.S. [6], On 3 April 2000, the 185th Artillery Regiment "Folgore" took the name of 185th Terrestrial Artillery Regiment (Target Acquisition Paratroopers) "Folgore". ), established in 1960, within the 3rd Missile Brigade. Reggimento Acquisizione Obiettivi | Corpi d' élite - Forze speciali italiane, antiterrorismo, intelligence", "Cambio del fregio del 185° RRAO - Esercito Italiano", "La situazione delle forze armate italiane: armamento ed equipaggiamento del 185° RRAO", "Il 185° reggimento RAO e il 4° reggimento alpini paracadutisti Ranger diventano forze speciali", "Cambio del comandante al 185° Reggimento Paracadutisti "Folgore, "Cambio al 185° RAO Folgore: da Grassano a Marinelli. Other Detachments were deployed in Kosovo and in Macedonia. Si tratta di un’arma ad avancarica e percussione automatica per caduta del proietto con un raggio schegge efficace di 100 metri ed un raggio di sicurezza di 250. Nel 1988 amplia i suoi compiti aggiungendo all'organico una batteria di difesa antiaerea. [19], Target Acquirers Companies include the Command and a number of Target Acquisition Detachments, of the nominal strength of 12 men each and commanded by an experienced lieutenant or marshal. Nowadays, the 185th Target Acquisition Regiment "Folgore" provides the same capability to the Italian Armed Forces. In 2013, the 185th Parachute Regiment "Folgore" was reestablished and, on 21 June 2013, it took up the flag previously handed over to the 185th Regiment RAO. Part of the staff was brought into the Long Range Reconnaissance Nucleus, placed under the responsibility of the 5th Army Corps Artillery Command. Some functions may be duplicated or, on the contrary, a single operator may hold more than one position. Prima della partenza la Divisione venne ridotta a due Reggimenti di fanteria (186º e 187º), mentre il 185º reggimento cedette i Battaglioni II e IV al 187º, ricevendone l'XI, e rimase in Italia per formare il nucleo della 184ª Divisione paracadutisti "Nembo". Nel 2000 diviene 185º Reggimento Artiglieria Terrestre (Paracadutisti Acquisizione Obiettivi "Folgore" fino al 2004 quando perde la componente "artiglieria" e viene trasformato in 185º Reggimento paracadutisti ricognizione acquisizione obiettivi "Folgore" (spesso abbreviato 185° RRAO), unità con compiti specialistici per operazioni speciali. The 185th RRAO, in turn, was assigned the War Flag that once belonged to the 185th Parachute Infantry Regiment, leaving Artillery for Infantry. [3] In the early March 1943, the 185th Regiment was sent to the Carso to counteract intense guerrilla activity by Slav partisans. 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti "Folgore". 386-387, On the loyalist side, elements of the III Battalion, under the command of Captain Carlo Gay and reinforced by several Arditi under Captain Carlo Bonciani, constituted the initial nucleus of the Unit which subsequently took the name of 1st Special Autonomous Unit and finally that of 1st Reconnaissance Squadron "Folgore". Il 16 dicembre del 1966 il Gruppo Artiglieria Paracadutisti riceve in custodia la Bandiera di Guerra del 185º Reggimento, decorata della Medaglia d'Oro al Valor Militare guadagnata in Africa Settentrionale, fino a quel momento appuntata sulla Bandiera di Guerra dell'Arma d'Artiglieria e custodita dalla Scuola d'Artiglieria di Bracciano (RM). Alcune granate, autopropulse, sono in grado di coprire una gittata di 13 km. L'8 settembre 1992 a Livorno, presso la Caserma “Pisacane”, storica sede dell'unità, si ricostituisce il 185º Reggimento Artiglieria Paracadutisti “Folgore”. Various environmental mobility courses at the Army Training Centers (Ski, Mountaineering and Free Fall Technique). The Reconnaissance and Surveillance Battery subsequently changed, in January 1961, the 13th Reconnaissance Artillery Battalion and finally, in 1962, the 13th Target Acquisition Battalion. The paratroopers of the 185th Regiment are the result of a selection lasting about two years, through which aspiring operators learn the techniques to conduct missions in every operational theatre. Servizio di Protocollo attivo dal 01-07-2013. [7] The first Objective Acquisition Detachments were established, with the transformation of the 1st Battery, then followed by the other two which, in turn, carried out the specialization courses and received a different environmental characterization. Il 1° settembre 1941, il reggimento, fu inserito nella 1^ divisone paracadutisti “Folgore”. 156 were here. [8], In 2017, the Regiment was upgraded to a Tier-1 special forces unit. 473-474 On 8 August 1944, the Squadron was placed under the British 1st Infantry Division in Tuscany.[2]p. Par. Cambio del fregio per il 185° RGT. [5], In October 1993 the 13th Gr.Ac.O. The 185th Paratroopers Artillery Regiment "Folgore (Italian: 185° Reggimento Artiglieria Paracadutisti "Folgore") is an artillery regiment of the Italian Army, specializing in airborne operations. [7], The Target Acquirers Detachment has a formal staff of 12 elements including the commander, a lieutenant or an experienced marshal, and can be split into three teams of 4 men or two of 6 operators. Colonel Carmine Masiello (5 September 2008 – X); Colonel Giovanni Maria Iannucci (X - 9 February 2012); Lieutenant Colonel Alessandro Grassano (10 February 2012 - 6 September 2012); Colonnello Enrico Marinelli (7 September 2012 – 12 September 2013). su Difesa.it https://goo.gl/GCxpk6 Il contingente su base 185° reggimento artiglieria paracadutisti “Folgore” termina la sua Missione in … In rapida successione si formano il 15 gennaio del '42 il II Gruppo (3ª e 4ª batteria) e successivamente il 10 marzo del 1942 il III Gruppo (5ª e 6ª batteria), Comando di reggimento e batteria di supporto reggimentale. Il 185º Reggimento Artiglieria Paracadutisti "Folgore" è l’Unità di supporto di Fuoco della Brigata Paracadutisti. 1942) scioglie il Comando del II Gruppo, ma non la 3ª e 4ª batteria, che vengono ridistribuite nei Gruppi tattici della divisione. I “Diavoli Gialli”, costituiscono una delle componenti specialistiche della Grande Unità da combattimento e sono di stanza a Bracciano (RM). The 185th Paratroopers Reconnaissance Target Acquisition Regiment "Folgore" tracks its history back to 1941. Sezione sportiva per le discipline da combattimento, di, su The Squadron operated from 6 October 1943 subordinated to the 1st Canadian Division and later of the XIII British Army Corps. RAO “Folgore” è un reparto di Forze Speciali dell'Esercito, a connotazione “Intelligence” particolarmente specializzato nella condotta di Ricognizioni Speciali e Operazioni di Guida Terminale del fuoco. Nel 1982 il 185 °Gruppo Artiglieria da Campagna Paracadutisti “ VITERBO” partecipa alla prima missione oltremare dell’esercito italiano nel dopoguerra in Libano con una batteria di formazione al comando di un Capitano. On 3 September 1943 the XI Battalion was involved in a fight against units of the Eight Army.[2]p. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 30 ott 2020 alle 23:45. The first phase is the parachuting course (4 weeks), conducted at the Parachuting Training Center (C.A.PAR.) Addestramento del 185° RRAO Reggimento Paracadutisti Ricognizione Acquisizione Obiettivi “Folgore” [VIDEO] 29 Ottobre 2018 Fa parte delle Forze Speciali dell’Esercito (Comfose) insieme al 9° Reggimento d’Assalto Paracadutisti “Col Moschin”, al 4° Reggimento Alpini Paracadutisti e al 28° Reggimento “Pavia”. Folgore Gli uomini del R.R.A.O. 185 Reggimento Paracadutisti Folgore has 3,208 members. Thales SOPHIE MF long range multi-function binoculars/thermal imager; This page was last edited on 26 September 2020, at 02:38. Testo e immagini: 185º Reggimento Artiglieri The Target Acquisition Battery sought only rigorously selected personnel, working as much for the benefit of 3rd Missile Brigade as for the 5th Army Corps and the Allied Land Forces Southern Europe. 480. 132, In the following months, the 185th Regiment lost two Battalions to the newly established 187th Regiment, acquired the XI and VIIIbis Battalions. I Reparti dipendenti della B. The regiment was raised in March 1942 to support the Paratroopers of the 185th Paratroopers Division "Folgore". The 185th Paratroopers Reconnaissance Target Acquisition Regiment "Folgore" (Italian: 185° Reggimento Paracadutisti Ricognizione e Acquisizione Obiettivi "Folgore", sometimes abbreviated as: 185° RAO) is an Italian special forces unit. [3], While the Folgore Division was in Apulia, the Regiment was given the denomination 185th Parachute Infantry Regiment "Folgore" and sent in Merano and Bolzano for training and then reunited to the parent Division, in order to train for the invasion of Malta.[2]p. Rustico, maneggevole, trainabile ed aviotrasportabile, è in grado di fornire supporto di fuoco di accompagnamento a tiro curvo su lunghe distanze. URL consultato il 13 gennaio 2008 (archiviato dall'url originale il 30 aprile 2008). [7] In 2003, the Regiment gained, from the 9th Paratroopers Assault Regiment, a LRRP company, which became the fourth Battery (company-level unit in Artillery units).[6][7]. Gli artiglieri paracadutisti infatti, a differenza dei fucilieri che hanno il moschetto 91 TS, sono dotati individualmente del mitra MAB 38 e di una mitragliatrice Breda 30 per ciascuna squadra pezzo. This transformation led, in 1964, to the establishment of the Remotely controlled Aircraft Battery in 1973. Il 27 luglio 1942, per l'impiego in Africa Settentrionale la grande unità prende il nome di 185ª Divisione di fanteria "Folgore", ed i reggimenti vengono rinumerati. [9], 1941-1945: 185th Paratroopers Regiment "Nembo", 2000-2013: 185th Reconnaissance Target Acquisition Regiment in the Folgore Brigade, 185th Target Acquisition Regiment "Folgore", 9th Parachutist Assault Regiment "Col Moschin", 9th Paratroopers Assault Regiment "Col Moschin", Italian Army Website: 185th Paratroopers Reconnaissance Target Acquisition Regiment "Folgore", "185° R.A.O. The O.B.O.S. of the Paratroopers Brigade "Folgore", preparatory to the acquisition of the military paratrooper brevet. A seguito della battaglia di El Alamein il reggimento si scioglie nel deserto africano. [3] The 185th Regiment was initially subordinated to the 4th Infantry Division "Livorno" in the XVI Army Corps and then to the 211st Coastal Division in the XXXI Army Corps. Then, on 20 January 1944, it took the name of 185th Arditi Paratroopers Unit "Nembo", ceded troops to the "Folgore" Squadron, to the military intelligence and to the "Piceno" Division. [20], The specialization phase for "Target Acquisition" lasts 50 weeks, and is divided into several modules. The target acquisition capability in the Italian Army has been developed since 1960, then part of the 3rd Missile Brigade "Aquileia". Fernspähregiment „Folgore“ (it. Il 27 luglio 1942, con l'impiego africano della Divisione, il reggimento diviene 185° Reggimento Artiglieria "Folgore". Il reggimento assume pertanto la denominazione di 185º Reggimento Artiglieria Terrestre (Paracadutisti Acquisizione Obiettivi) "Folgore": esso assume motto (Videre nec videri) e stemma (pipistrello con paracadute e gladio) dei Paracadutisti acquisitori della Batteria Acquisizione Obiettivi del disciolto 13º Gruppo acquisizione obiettivi "Aquileia" (13º GRACO) della 3ª Brigata missili "Aquileia". Tale gap viene colmato con la formazione del 185º Reggimento Artiglieria paracadutisti "Folgore", a Bracciano in seno al reggimento addestrativo, del Comando Artiglieria, di due batterie mortai paracadutisti, e degli elementi chiave del Comando di reggimento che il 21 di giugno 2013, a Cecina (LI) a seguito di aviolancio, riprendono in consegna la Bandiera di Guerra degli artiglieri paracadutisti. [20], The 185th RRAO has a wide variety of equipment. Inviato in Africa settentrionale, dopo la battaglia di Alam Halfa (31 ago - 5 set. [3], Some paratroopers of the 185th Regiment were assigned to intelligence services, with tasks of coordination with Italian partisans. Colonel Maurizio Fronda (13 September 2013 – 21 October 2016); Colonel Alessandro Grassano (22 October 2016 – 8 September 2018); Colonel Andrea Vicari (6 September 2018 – present). Il reggimento assume pertanto la denominazione di 185º Reggimento Artiglieria Terrestre (Paracadutisti Acquisizione Obiettivi) "Folgore": esso assume motto (Videre nec videri) e stemma (pipistrello con paracadute e gladio) dei (. 462, In June 1944, the Italian Liberation Corps was deployed on the Adriatic Coast, and the 185th Unit was assigned to the Nembo Division; there, it occupied Orsogna and L'Aquila.[2]p. Attraverso innumerevoli episodi di eroismo collettivi ed individuali, protraeva la resistenza fino al totale esaurimento di ogni mezzo di lotta imponendosi al rispetto e all'ammirazione dello stesso nemico, scrivendo così una delle pagine più fulgide per l'Esercito Italiano.», «Il 185º Reggimento artiglieria paracadutisti Folgore, inquadrato nelle Forze Italiane in Somalia, partecipava alle operazioni di soccorso alla popolazione somala prodigandosi con totale dedizione ed elevata professionalità nella pericolosa missione e confermando, in numerose azioni di rastrellamento per la ricerca delle armi ed in operazioni contro gueriglieri ed antibanditismo, l'altissimo livello di efficienza, il grande coraggio e la generosità dei suoi effettivi. Codice dell'AOO: E25222. The 8th Paratroopers Engineer Regiment "Folgore" (Italian: 8° Reggimento Genio Guastatori Paracadutisti "Folgore") is the Italian Army's airborne combat engineer unit. Special Reconnaissance Course: the personnel acquires the skills for conducting Special Reconnaissance through various modules; Course Guide Terminal Operations: structured in several modules, in order to instruct staff to control indirect fire from various platforms, acquire, recognize and hit targets even from a long distance; Basic and advanced amphibious mobility course for Acquisitors Objectives: students acquire the ability to fight, move and survive in river, lake, marine environment with motor and non-motor boats. 185º Reggimento Ricognizione Acquisizione Obiettivi - RRAO) ist ein Verband in Bataillonsstärke und eine Spezialeinheit des italienischen Heeres mit dem Einsatzschwerpunkt Fernaufklärung. [7], With the restructuring of the Italian Armed Forces, in 2014 the 185th RRAO, as well as the 9th Parachutist Assault Regiment "Col Moschin", transitioned from the Paratroopers Brigade "Folgore" to the new Army Special Forces Command (Comando Forze Speciali Esercito, COM.FO.S.E. A tali unità si unisce, il 10 marzo 1942, anche il 3º Reggimento paracadutisti. [7], In June 2015 the 185th Target Acquisition Regiment "Folgore", as a beret flash, was grainted the emblem of the 1st Reconnaissance Squadron "Folgore" (Squadron "F"). 466-467 In August 1944, the 185th Unit was inserted in the Combat Groups of the Italian Liberation Corps.[2]p. ), which lasts 10 weeks. Nel 2004 il reggimento mutò nuovamente, dando luogo al 185º Reggimento paracadutisti ricognizione acquisizione obiettivi "Folgore". A sua volta la "Folgore" riceve gruppi e batterie della Divisione "Pavia" e "Trieste" in rinforzo. [7], In 2002, the 185th Artillery Regiment "Folgore" was included within the Special Operations Forces of the Army and was assigned to Mostar, Bosnia, directly under the Multinational Division South East "Salamanders". Course entails the achievement of the qualification of "Basic Operator for Special Operations" and represents the necessary condition for access to the subsequent specialization phase. Nell'epica battaglia di El Alamein stremato per le perdite subite, cessato ogni rifornimento di acqua, viveri e munizioni, con la fede che solo il più sublime amor di Patria può generare, respingeva sdegnosamente, al grido di "Folgore", ripetuti inviti alla resa, dimostrando in tal modo che la superiorità dei mezzi poteva soverchiare i paracadutisti d'Italia, piegarli mai. 453-454 The first operational engagement of the new phase was the reconnaissance operations in Monte Marone and Monte Mare: by the end of March 1944, the 1st Motorized Group, now under the 2nd Polish Corps, occupied Monte Marone;[2]p. 456-458 on 19 May 1944, the 185th Unit occupied Monte San Michele.[2]p. [5] Paratroopers of the 13th Group were trained to jump from light aircraft. Il Reggimento artiglieria assunse il numero 185º. In March 1945, the Squadron "F" was placed under the 25th Indian Infantry Brigade.[2]p. I Reparti dipendenti della B. On 15 September the 185th Infantry Regiment "Folgore", which had remained in Italy, left the division and changed its name to 185th Infantry Regiment "Nembo" and became the basis for the 184th Infantry Division "Nembo" (Nemo Italian for Nimbus). Per gli innumerevoli atti di valore dei suoi artiglieri paracadutisti la bandiera di guerra del reggimento sarà decorata della Medaglia d'Oro al Valor Militare, con la medesima motivazione, caso unico nell'Esercito Italiano, dei reggimenti 186° e 187° della "Divisione Folgore". Desidero infine ringraziare Stato Maggiore Esercito per aver autorizzato l’intervista. Following Colonel Bignami, the Regiment, now officially named "Folgore", was commanded by Colonel Luigi Scrimin.[2]p. Nonostante le gravi perdite subite in combattimento, continuava ad assolvere i compiti affidati senza flessioni con la fierezza e l'orgoglio di preservare nel tentativo di ridare sicurezza e soccorso umanitario al martoriato popolo somalo e nella determinazione di rendere onore alla patria lontana». Nel 1958 viene costituita in seno al 1º Gruppo Tattico Paracadutisti, una batteria di Artiglieria, che si riarticola in Gruppo su due batterie nel 1963. Course aims to provide a homogeneous basic preparation, common to all Special Forces Operators of all Special Forces units, according to the principle of interoperability. 185 Reggimento Ricognizione Acquisizione Obiettivi, Livorno. In summer 1941, the I Battalion, deployed in North Africa, was replaced by the IV Battalion. Operations, Training and Information Office. A generally motorized use may require, even for security reasons, configurations with more personnel, while others may require less personnel. Voci su unità militari presenti su Wikipedia, Il 185º Reggimento Artiglieria Paracadutisti sul sito ufficiale dell’Esercito Italiano, Reggimenti di artiglieria dell'Esercito Italiano, 185º Reggimento paracadutisti ricognizione acquisizione obiettivi "Folgore", 13º Gruppo acquisizione obiettivi "Aquileia", Medaglia d'argento al valore dell'esercito, Elenco dei reggimenti di artiglieria dell'Esercito Italiano, 185º Reggimento artiglieria paracadutisti "Folgore", 1º Reggimento artiglieria "Cacciatori delle Alpi", 5º Reggimento artiglieria terrestre "Superga", 8º Reggimento artiglieria terrestre "Pasubio", 11º Reggimento artiglieria da campagna "Legnano", 11º Reggimento artiglieria da campagna semovente "Teramo", 13° Reggimento artiglieria da campagna semovente "Granatieri di Sardegna", 21º Reggimento artiglieria terrestre "Trieste", 24º Reggimento artiglieria terrestre "Peloritani", 27º Gruppo artiglieria pesante semovente "Marche", 33º Reggimento artiglieria terrestre "Acqui", 132º Reggimento artiglieria corazzata "Ariete", 1º Reggimento artiglieria terrestre (montagna), 2º Reggimento artiglieria terrestre "Vicenza", 3º Reggimento artiglieria terrestre (montagna), 4º Reggimento artiglieria controaerei "Peschiera", 5º Reggimento artiglieria contraerei "Pescara", 17º Reggimento artiglieria contraerei "Sforzesca", 121º Reggimento artiglieria contraerei "Ravenna", Reggimento artiglieria a cavallo "Voloire", Comando artiglieria dell'Esercito Italiano, Armoriale dell'artiglieria dell'Esercito italiano, Scuola di artiglieria dell'Esercito Italiano, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=185º_Reggimento_artiglieria_paracadutisti_%22Folgore%22&oldid=116349748, Reggimenti aviotrasportati dell'Esercito italiano, Reggimenti di artiglieria dell'Esercito italiano, Reggimenti di artiglieria del Regio Esercito, Voci con campo Ref vuoto nel template Infobox unità militare, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, «Reggimento Paracadutisti della gloriosa Divisione "Folgore", in unione alle aliquote divisionali ad esso assegnate, per tre mesi, senza soste, si prodigò valorosamente in numerose azioni offensive e difensive stroncando sempre l'impetuosa avanzata del nemico enormemente superiore per numero e per mezzi. The 185th Target Acquisition Artillery Regiment "Folgore" was established in 2004 within the Folgore Brigade, inheriting the War Flag and traditions of the 185th Artillery Regiment "Folgore"; the Regiment, in turn, assumed the motto (Videre nec videri) and the coat of arms (bat with parachute and sword) of the paratroopers of the Target Acquisition Battery of the dissolved 13th Target acquisition Group "Aquileia" (13° GR.AC.O.) [5], The 13th Group was subdivided into Batteries: the first (the Remotely controlled Aircraft Battery) operated Canadair CL-89 unmanned aerial vehicles; the second Battery, the Target Acquisition Battery, consisted of highly qualified paratrooper personnel, also known as Pipistrelli (Italian for "Bat"). The 185th Target Acquisition Regiment is the heir of the 1st Parachute Infantry Regiment (RFP) set up at the Tarquinia paratroopers school in April 1941,[1] under Colonel Riccardo Bignami.[2]p. The Operational Support Company consists of a C4 Platoon and an Amphibious Platoon. The regiment provides close combat support to the Paratroopers Brigade "Folgore". La storia dell'artiglieria paracadutisti trae le sue origini dal primo reparto costituito il 28 agosto del 1941 a Tarquinia (VT): si tratta del I Gruppo artiglieria paracadutisti su 1ª e 2ª batteria controcarro da 47/32.